.campo famiglie

.

INVITO AL CAMPO FAMIGLIE 2018 

Anche quest’anno la nostra parrocchia offre la possibilità di vivere l’esperienza del campo famiglie. La proposta è rivolta a tutti: famiglie, coppie di sposi e persone singole, di qualsiasi età. E’ l’occasione per vivere qualche giorno di vacanza insieme, in un modo “semplice” ma al tempo stesso “speciale”. 

Semplice per lo stile di accoglienza reciproca e di fraternità che si crea tra le persone, condividendo i vari momenti della giornata con libertà e rispetto. 

Speciale perché si può toccare con mano cosa significa, quali sono gli effetti e quali prospettive possono aprirsi quando si fa esperienza di essere uniti nel nome di Gesù. 

Certo, ci sono tanti altri modi buoni e giusti di trascorrere qualche giorno di ferie ma quello del campo famiglie contiene un “di più” che si può scoprire (o riscoprire) solo facendone esperienza. 

Vengono alla mente le parole di Gesù quando, in parabole e similitudini, parla del regno di Dio: “esso è simile ad un tesoro nascosto nel campo…; è simile ad una perla di grande valore…”. Qualcosa insomma di prezioso che, una volta trovato, riempie di gioia e si è disposti a rinunciare a qualcos’altro pur di non perderlo. 

Ci piace pensare il campo famiglie come un piccolo ma significativo segno di questa realtà. Andremo anche quest’anno sull’altopiano di Monteprat in Friuli dove c’è una casa che può ospitare oltre 40 persone.

 La casa è a disposizione per noi da domenica 12 a domenica 19 agosto. 

Ogni famiglia o persona singola avrà la sua camera con bagno mentre condivideremo gli altri spazi della casa come il refettorio, la sala incontri/preghiera, i giochi e gli spazi esterni. 

Il costo sarà di 25 euro al giorno per persona con agevolazioni per i bambini più piccoli. Ci sono ancora posti disponibili, anche per chi eventualmente volesse partecipare solo qualche giorno. Per adesioni o informazioni rivolgersi a: Christian e Vanna (3497541466); Stefano e Mariassunta (3927712586); Giorgio e Patrizia (3406757871).

Campo famiglie 2017

Campo famiglie parrocchiale (13-19 agosto): ci sono ancora posti disponibili! Contattare Vincenzo (3400516334), Giorgio (043822661) o Stefano (3927712586).

iMac:Users:famiglia:Desktop:c2987563-d90e-49f3-82bf-0b507b1acf30.jpg

da Annuncio del 05.02.17

Campo famiglie 2017

 E’ tempo di organizzarci per la nuova esperienza del campo famiglie che si svolgerà nella settimana

 dal 13 al 20 di agosto.

Ricordiamo che è un’esperienza rivolta a tutti, famiglie, coppie e persone singole, di tutte le età.

Si tratta di un’occasione speciale per trascorrere alcuni giorni di vacanza insieme in un clima di fraternità nel nome di Gesù.

Abbiamo la disponibilità della casa per ferie San Lorenzo, in località Monte Prat, dove siamo già stati l’anno scorso. I prezzi sono in linea con quelli del 2016: 25 euro al giorno a persona con possibili agevolazioni per i bambini più piccoli.

Iniziamo pertanto a raccogliere le adesioni e le richieste di ulteriori informazioni. iMac:Users:famiglia:Desktop:c2987563-d90e-49f3-82bf-0b507b1acf30.jpgBasta telefonare a uno dei seguenti riferimenti:

Giorgio (0438 22661)

Stefano (392 7712586)

Vincenzo (340 0516334)

 

E’ fissato anche un primo appuntamento in parrocchia, aperto a tutti, per presentare l’iniziativa e condividere idee e proposte.

Sarà in occasione della prossima “domenica in comunità” il giorno 19 febbraio alle ore 14.30

 

 

 da Annuncio del 02.10.16

Risonanze dal campo famiglie 2016 Monte Prat

Sono contenta di aver passato una settimana in montagna a Forgaria del Friuli, con il campo famiglie della parrocchia.

Ho avuto occasione di stare in compagnia di tante persone che si conoscono, ma non così da vicino.

Ho camminato tanto assieme a loro e mi hanno aiutata molto.

Si è creato un bel clima tra tutti noi, grazie soprattutto ai momenti di preghiera e alle riflessioni nelle lodi e nei vespri.

Anche le giornate sono state bellissime, sempre con tanto sole.

La signora Luisa ci ha accolti con generosità e divertente è stato anche il servizio ai tavoli, dove tutti hanno collaborato.

Mi sono sentita molto bene tra tutte queste persone che mi hanno voluto bene.

Claudia

 

Nel mese di maggio, in “Annuncio” ho letto la proposta di partecipare ad una vacanza condivisa con alcune famiglie della parrocchia.

Il senso di questa vacanza era stato espresso con il Salmo 133 che recita “Ecco, com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme”. Questo mi ha fatto cogliere al volo l'invito ad unirmi, certa che poteva solo farmi bene.

Ed è stato “di più”: una grande famiglia, composta da tre generazioni, tutti e sempre insieme, in ogni momento della giornata.

Momenti di spiritualità, escursioni, visite guidate del territorio, giochi e pranzi. L'aiuto di Dio mi ha fatto vivere tutto questo circondata da grande amore fraterno.

                            Nedda

 

da Annuncio del 08.05.16

Ecco, com'è bello e com'è dolce

che i fratelli vivano insieme!

                                                                                                          (sal 133)

 

Ci è sembrato che queste parole del Salmo 133 esprimano bene il senso del campo famiglie che la nostra parrocchia ha predisposto per il prossimo agosto.

Vorremmo gustare per qualche giorno il sapore del vivere insieme come fratelli nella condivisione libera e semplice di un tempo di vacanza, staccati dalla frenesia quotidiana e immersi nella natura.

Andremo, nella settimana che va dal 14 al 21 agosto, sull’altopiano del Monte Prat nel comune di Forgaria del Friuli dove c’è una casa che può ospitare una cinquantina di persone.

Ogni famiglia o persona singola avrà la sua camera con bagno mentre condivideremo gli altri spazi della casa come il refettorio, la sala incontri/preghiera, i giochi e gli spazi esterni.

Per contenere i costi e dare la possibilità a più persone possibile di partecipare abbiamo fatto un contratto di “semigestione”.

Significa che ci sarà garantito il servizio cucina completo mentre noi ci occuperemo del servizio in tavola e delle pulizie ordinarie. Ci porteremo da casa la biancheria da letto e da bagno.

Facendo così il costo sarà di circa 25 euro al giorno per persona.

Ci sono ancora posti disponibili sia per famiglie o coppie di sposi, che per persone singole.

La proposta è offerta a tutti, senza limiti di età. Per questioni organizzative dovremmo avere raccolto tutte le adesioni entro la fine di maggio. Più avanti faremo un incontro con tutti i partecipanti per metterci d’accordo in merito all’organizzazione delle giornate da trascorrere insieme.

Le coppie di riferimento per adesioni o informazioni sono:

Giorgio e Patrizia (0438 22661), Stefano e Mariassunta (3927712586), Vincenzo e Giovanna (340 0516334).

 

da Annuncio del 13.03.16

CAMPO FAMIGLIE  2016 

.

Stiamo verificando la possibilità, dopo un anno di pausa, di ripristinare l’appuntamento estivo del campo famiglie della comunità nella settimana dal 06 al 13 agosto

Ci sono dei contatti ma i tempi sono strettissimi e quindi chiediamo a tutti coloro che fossero interessati a condividere questa bella esperienza, di contattare entro mercoledì 16 marzo Stefano Donato, Vincenzo Olto o Giorgio Tomasella, quantomeno per una adesione di massima per poter valutare un numero approssimativo di adesioni.

 

da Annuncio del 15.12.13

CAMPO FAMIGLIE  2014

 

Anche per Agosto 2014 verrà riproposta l’esperienza del campo estivo, che già da diversi anni alcune persone e famiglie della parrocchia condividono, aperto a tutte le età.

Durante questa settimana si vivono momenti di spiritualità pregando insieme le lodi e i vespri, e momenti di svago e divertimento.

Come presentato domenica 17 novembre, anche quest’anno, come lo scorso, il soggiorno è confermato presso l’Hotel Aurora, nella località di Monclassico, in Val di Sole (TN), nel periodo dal 9 al 16 agosto 2014.

La struttura offre pensione completa ed è ad esclusiva disposizione del gruppo, con gestione mista.

Chi avesse l’intenzione di partecipare, o semplicemente desiderasse informazioni in merito e volesse essere contattato, trova in fondo alla chiesa dei moduli per fornire il proprio nominativo, da compilare e inserire nell’apposita busta.

………………………………………………………………………

 

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:

Giorgio Tomasella (3495292461)

Stefano Donato (0438 31101)

Emanuela Gatti (3491320994)

 

da Annuncio del 20.10.13

 

Ricordando il CAMPO FAMIGLIE 2013

.

 

Dopo una pausa di alcuni anni siamo ritornati a condividere una settimana di vacanze con le famiglie della nostra comunità. Quest’anno abbiamo soggiornato in un paesino della Val di Sole, conosciuto per le meridiane che caratterizzano le sue abitazioni. E’ stata un’opportunità di trovare degli spazi di preghiera e di riflessione che ci aiutano nel nostro cammino di vita cristiana.

Siamo stati piacevolmente colpiti da come ogni famiglia abbia sviluppato la propria riflessione durante la preghiera delle lodi e dei vespri, ognuno con la propria sensibilità e particolarità. Il tema proposto è stato quello delle beatitudini, sul quale abbiamo avuto modo di confrontarci, con il supporto e gli approfondimenti di don Carlo che ci ha accompagnato con la sua presenza. 

IMG_0148Ci piacerebbe che qualche altra famiglia giovane potesse partecipare a questa bella esperienza, per condividere e assaporare  il clima che si vive, perché solo parteci-pando si può capire la importanza dello stare insieme.

Elsa e Mario

 

da Annuncio del 23.06.13

CAMPO FAMIGLIE 2013

 .

Il campo famiglie è un’esperienza di condivisione del tempo e degli spazi, durante il quale si percepisce e si assapora il significato dello stare insieme e dell’essere comunità.

Non ci sono limiti di età per aderire: quest’anno, per esempio, i partecipanti hanno età variabili da poco più di 3 mesi e oltre 80 anni. Unico requisito è la voglia di fare un’esperienza comunitaria basata sulla fede. Si trascorre una settimana lontani dai ritmi frenetici della vita quotidiana, immersi nella natura, la cui bellezza e maestosità ci avvicina a Dio e ci aiuta ad essere più profondi nello stare insieme e nella preghiera. Infatti un elemento collante di tutta la settimana è la preghiera collettiva delle lodi e dei vespri, in cui ogni famiglia porta un suo contributo di riflessione sulla Parola: si tratta di contributi semplici, che scaturiscono dal vissuto e dal cammino di fede di ognuno, ma che ci aiutano a confrontarci fra noi e a farci crescere.

C’è poi il tempo delle passeggiate, dei giochi, dei canti intorno ad una chitarra, delle chiacchierate, delle confidenze. C’è anche il tempo del “servizio”: ognuno è chiamato a partecipare alla vita comunitaria come può, ad esempio aiutando ad apparecchiare o sparecchiare la tavola, a servire i pasti o ad organizzare le uscite. A tutte queste attività partecipano anche i bambini, che ogni anno ci stupiscono per la semplicità con cui sanno fare “comunità” e per la profondità di cui sono capaci.

Quest’anno il campo famiglia si farà in Trentino, in Val di Sole, nella settimana fra il 3 e il 10 di agosto. Noi parteciperemo per la quinta volta, ed ogni anno è stata per noi e per i nostri figli un’esperienza meravigliosa, che ci ha aiutato a migliorare e far crescere l’amicizia e la fede e il senso di appartenenza alla nostra comunità.  

Mariassunta & Stefano

da Annuncio del 25.11.12

 

 

CAMPO FAMIGLIE 2013

Anche per il prossimo anno verrà rinnovata l’esperienza di condivisione di un gruppo di persone della parrocchia, con l’organizzazione di un campo famiglie estivo.

La proposta, che è stata presentata nell’incontro di domenica 18 novembre, come preavvisato su Annuncio, prevede il soggiorno presso l’Hotel Aurora, nella località di Monclassico, in Val di Sole (TN), nel periodo dal 3 al 10 agosto 2013.

La struttura offre pensione completa ed è a esclusiva disposizione del gruppo, con gestione mista.

E’ un bel modo per condividere spiritualità e amicizia e per fare un’esperienza di vita comunitaria, basata sulla fede.

Chiunque desiderasse informazioni in merito, contatti:

Giorgio Tomasella      tel. 349 5292461

Mauro Silvestrin         tel. 347 1315114

Stefano Donato           tel. 0438 31101

Fabio Tesser               tel. 349 1320994

val di sole

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da Annuncio del 11.11.12

 

.Domenica 18 novembre: 
- alle ore 14.00 incontro per coloro che desiderano partecipare 
al campo estivo famiglie 2013. Verrà presentata la proposta 
- alle ore 16.00 incontro del gruppo famiglie 2011

 

 

 

 

 

da Annuncio del 23.09.12

.

La forza di un campo famiglia

 

Da cinque anni partecipiamo al campo famiglie della parrocchia. Non è da confondere con i gruppi vacanze, anche se per qualcuno è l’unica settimana di riposo.

Ci siamo buttati in questa avventura un po’ perplessi, ma l’accoglienza che abbiamo ricevuto e le giornate organizzate al meglio ci ha spinto a continuare anche per gli anni successivi. Questi anni sono stati motivo di crescita per noi e per le nostre figlie, condividendo le nostre esperienze di vita quotidiana e difficoltà ed esigenze che ci sono in parrocchia.

La forza di un gruppo famiglie ci permette di superare le difficoltà che possono emergere nella diversità di pensieri, di modi di vivere e, anche se siamo in tanti, passare le giornate in armonia contemplando panorami stupendi assieme ai nostri figli.

E’ per noi genitori gioia vedere i nostri figli, anno dopo anno, stupirci con la loro partecipazione all’escursioni che facciamo, anche se non sempre per loro facili, organizzare il loro tempo libero e, cosa più importante, la partecipazione ai momenti di preghiera. Ringraziamo di cuore chi ci ha dato l’opportunità di fare questa esperienza, e per quelle famiglie che coltivano il desiderio di partecipare, possiamo solo dire di ascoltare le testimonianze delle famiglie che partecipano da anni e hanno voluto cogliere l’occasione. Con la speranza di vedere famiglie nuove……                                                                     Emanuela e Mauro

 

Quest’anno per noi bambini e ragazzi, partecipare al campo famiglie e stata un’esperienza favolosa, come ogni anno. Troviamo sempre qualcosa da fare e, anche se a volte litighiamo, ci si diverte un mondo. Con grande sorpresa, nei momenti di preghiera, noi bambini dovevamo fare un segno che ci ha fatto sentire più coinvolti, costruendo preghiere o disegnando situazioni diverse della vita. Invitiamo tutti, bambini e adulti, ad unirvi a noi.    

                                               Giorgia e Agnese

 

 

.

.

 

 

 

 

 

 

CHE COS’E’ UN CAMPO FAMIGLIE?

 

 

Un campo famiglie è un luogo ed un modo privilegiato di trascorrere parte delle vacanze estive.

Vi partecipano famiglie, più o meno giovani, con o senza figli, giovani e anziani, nonni e nipoti, persone diverse che già si conoscono o che si conoscono in questa occasione.

Lontane dai sostenuti ritmi quotidiani di vita ed immerse nella natura le famiglie si incontrano e si confrontano.

C’è il tempo della preghiera, della riflessione,  delle passeggiate, del gioco, delle chiacchiere, delle confidenze ed anche il tempo ed il luogo dell’intimità di ogni singolo nucleo famigliare.

Qual è la formula migliore? Quella in cui si condividono anche le quotidiane faccende domestiche? Quella in cui i bambini partecipano attivamente ai momenti di preghiera, tanto da voler rappresentare, autonomamente, una parabola? Quella con la guida del parroco o quella aperta al confronto delle sole famiglie?

Probabilmente la formula migliore deve ancora essere condivisa. L’opportunità è aperta e l’esperienza, come vi potranno raccontare quelli che l’hanno già vissuta, lascia il suo segno.

 

Quest’estate, dal 4 all’11 agosto 2012, alcune famiglie della nostra comunità trascorreranno insieme parte delle loro vacanze in Alto Adige, a Rio Pusteria (BZ).

E’ un’esperienza che la parrocchia di Campolongo continua ad offrire da molti anni. Sul sito www.parrocchiadicampolongo.it saranno presto disponibili testimonianze degli ultimi tre anni.

                                                            Stefania e Giovanni

 

UNA PROPOSTA PER LE VACANZE

 .

Per noi bambini l’ultimo campo famiglie è stato divertente perché abbiamo giocato insieme dalla mattina alla sera ed è stato bello perché abbiamo collaborato tutti insieme. Siamo riusciti anche ad organizzare una sfilata di moda.

Nel nostro cuore sono rimaste le gite e le giornate trascorse insieme in allegria. Pensiamo e speriamo che il prossimo campo famiglie possa essere ancora più emozionante e divertente anche se l’ultimo è stato davvero forte!

Se non ci fosse un’occasione del genere sarebbe difficile poter stare tutti quanti insieme. Da soli è tutto più noioso!

Rebecca e Federica

 campo famiglie 2012

.

Anche quest’anno la parrocchia propone un campo famiglie estivo di una settimana nel mese di Agosto.

Ai bambini che hanno vissuto questa esperienza rimane nel cuore la gioia di stare insieme e lo stesso vale per gli adulti, poiché le famiglie hanno l’opportunità di condividere ampiamente il tempo nella fraternità e nella preghiera.

La proposta è aperta a chiunque della comunità voglia sperimentare questa intensa esperienza.

Raccogliamo le adesioni entro domenica 26 febbraio.

Per maggiori informazioni contattate nelle ore serali:

 

Stefania          347 7770972              0438 418210

Paolo               349 1983398

 

 

 

Campo famiglie 2011

 VAL PUSTERIA

Anche quest’anno abbiamo avuto modo di sperimentare, con un gruppo di famiglie della parrocchia, un periodo di condivisione e vicinanza particolare all’interno del campo estivo.

Questi periodi passati insieme, consentono di vivere tempi e spazi difficilmente ricreabili nell’arco dell’anno, che permettono di fare esperienze piuttosto profonde di relazioni interpersonali umane e spirituali.

Senza la minima forzatura si crea naturalmente un clima di attenzione reciproca, di interesse fraterno all’altro ed alle situazioni che ognuno vive.

E’un tempo in cui, non solo si respira la semplicità ed il piacere di condividere le giornate, ma anche si generano e rinsaldano rapporti; un tempo in cui la ragione ed il comune pensare quotidiano, lasciano spazio alle sensazioni del “cuore”.

  Questo modo di stare assieme è sicuramente facilitato e stimolato dalla condivisione di momenti di preghiera alle lodi ed ai vespri e da momenti di riflessione sulla Parola: riflessioni, anche se semplici e non certo frutto di un’esegesi particolarmente erudita, comunque sempre sincere e sentite perché scaturite da un vissuto che ognuno cerca di permeare con un’esperienza di fede legata al proprio cammino personale. 

 

Senza dubbio tutto questo predispone i cuori ad un diverso modo di porsi e relazionarsi con gli altri. Forse è proprio questo il modo più semplice e diretto che abbiamo di sperimentare quell’amatevi gli uni gli altri che Cristo ci ha insegnato.

Di questo “amore” umile, attento, gratuito, sensibile e mite, a nostro avviso, vi è un gran bisogno nella quotidianità del nostro mondo e crediamo sia opportuno che tutti cerchiamo un modo per sperimentarlo e viverlo.

Forse è l’unica possibilità che abbiamo per cominciare a cambiare veramente il mondo, partendo da noi stessi e dalla nostra esistenza umana e spirituale.

  Giorgio e Patrizia

.

 La parola di Cristo ha dimorato tra noi abbondantemente; ci siamo ammaestrati e ammoniti con ogni sapienza, cantando a Dio di cuore e con gratitudine salmi, inni e canti spirituali (cfr. Col 3,16).

.

.

l'esperienza del campo famiglie 2010

 

.CASA LEIERHOF in RIO PUSTERIA

Anche quest’anno un gruppo nutrito di famiglie, ha condiviso una settimana di vacanza in allegria.

 

La località scelta è Chivo, frazione di Rodengo, nel mezzo di splendide montagne alto-atesine, tra pascoli e natura incontaminata.

 

Per la nostra famiglia è stata la prima esperienza.

Abbiamo aderito a questa iniziativa grazie all’invito di famiglie che già avevano partecipato e che, con il loro entusiasmo ci hanno convinto ad unirci a loro.

Per noi è stato un modo nuovo, di parlare della nostra spiritualità  e di Dio in estrema libertà senza il pudore di dire cose sbagliate o di sentirci inadeguati.

 

Ogni coppia ha portato il suo contributo per la riflessione su temi in linea con il piano pastorale dell’anno appena concluso, dando  altri punti di vista e quindi la possibilità di guardare più in profondità dentro ad ognuno di noi.

Come coppia abbiamo appurato con più consapevolezza che la nostra unione di marito e moglie è come una corda a tre capi, ci siamo noi due, ma intrecciato con noi per sempre c’ è Dio con il suo infinito amore.

 

Anche la presenza di Don Carlo a tutte le iniziative, dalla scampagnata, alle quattro chiacchiere a pranzo, fino ai momenti di preghiera,  è stata importante per noi, perché ci ha permesso di conoscerlo meglio.

 

Vorremmo poi aggiungere che la nostra famiglia non è stata la sola  a partecipare per la prima volta al campo famiglie  di quest’ anno, anche una coppia di simpatici nonni ha portato, con la loro presenza, nuova linfa ad un gruppo già ben affiatato.

 

Non possiamo non dire nulla dei bambini che con tenacia hanno camminato per i sentieri senza lamentarsi, perché stimolati da tutto il gruppo a non arrendersi alla fatica e cercare di fare sempre meglio. Hanno giocato, riso, scherzato, ballato, recitato e anche bisticciato, ma la cosa più importante è che sicuramente faranno tesoro di questa esperienza e la porteranno sempre nel loro cuore, come anche noi del resto.

 

Concludiamo dicendo che traspariva dai nostri sorrisi dai gesti e dalle parole il clima di amicizia e fratellanza che si era creato tra di noi, tanto che spesso chi ci incontrava credeva che fossimo una grande famiglia con nonni, zii e nipoti.

 

Crediamo che ripeteremo anche il prossimo anno questa esperienza aperta a tutta la comunità, con la speranza che anche altre famiglie si uniscano alla nostra gioia di stare insieme tra di noi e con Dio.

 

                                                            Debora  e  Delfino

 

.

CAMPO FAMIGLIE SANZENO  2009

Sanzeno - Valle di Non - TRENTO

 

 L’esperienza del campo famiglie è, anche quest’anno, una cosa bella da raccontare. Ciò che abbiamo vissutGAUDIUM ET SPES - casa d'incontro GAUDIUM ET SPES - casa d'incontro Mini immagineo ci ha fatto crescere come famiglia sia a livello umano, sia come piccola comunità che fa chiesa. Molto apprezzata da tutti la presenza attiva dei bambini ai momenti di preghiera, esigenza sorta dall’esperienza dello scorso anno, che ci ha fatto capire come anche i nostri figli, pur nella lorozoom foto semplicità si sentano parte integrante di una comunità se vengono responsabilizzati ed ascoltati. Le giornate piacevoli trascorse insieme ci hanno fatto capire che non siamo amici solo perché stiamo bene in compagnia, ma proprio perché tutti abbiamo in comune un punto fermo:

l’amore per il Padre. E Lui, anche questa volta, ci ha ripagati facendoci condividere la bellezza di essere cristiani, famiglia, amici e gruppo.  

 

.

GAUDIUM ET SPES - casa d'incontro GAUDIUM ET SPES - casa d'incontro Mini immagine

Il campo famiglie

dal 16 al 23 agosto 2008  

nella "Casa d'incontro"

Sanzeno - Valle di Non - TRENTO

Pagina a cura del gruppo internet della Parrocchia dell'Annunciazione di Campolongo